venerdì 22 febbraio 2013

Phishing su Twitter, Facebook e Linkedin: iscritti nella rete dei cybercriminali


GFI Software ha reso disponibile il VIPRE® Report, la classifica delle 10 principali minacce informatiche rilevate il mese scorso. In gennaio numerosi social network sono stati presi di mira dai criminali informatici, che hanno utilizzato messaggi di phishing rivolti in particolar modo agli utenti di Twitter® e Facebook. Altro spam è stato inviato, sotto forma di invito, agli iscritti di LinkedIn®. 

“I marchi dei più diffusi siti di social networking fanno sempre più parte della nostra cultura e il loro valore per i criminali informatici, che sono sempre alla ricerca di nuovi modi per mascherare i propri attacchi, è quindi destinato ad aumentare” ha dichiarato Christopher Boyd, senior threat researcher di GFI Software. 

“Sempre più giovani che fanno il loro ingresso nel mondo del lavoro considerano il social networking come parte integrante della propria vita quotidiana e i criminali informatici, sfruttando la popolarità di questi siti, riescono ad ingannare sempre più persone, inducendole a scaricare, inconsapevolmente, malware sul loro PC o dispositivo mobile. Le vittime forniscono così informazioni sul loro account che i cybercriminali possono utilizzare per raggiungere altre vittime potenziali”. 


In gennaio numerosi iscritti a Twitter hanno ricevuto messaggi diretti di phising, in cui venivano informati che un utente di Twitter stava diffondendo “blog sgradevoli” su di loro. I link contenuti nei messaggi conducevano ad un sito, che riproduceva fedelmente lo schermo di login di Twitter. Gli iscritti che incautamente inserivano le loro informazioni personali senza prima verificare l’URL di destinazione, venivano inviati ad una pagina di errore 404 e successivamente reindirizzati allo schermo reale di login di Twitter - per far loro credere che si trattasse semplicemente di un problema del sito. 

Gli utenti di Facebook sono stati bersaglio di un messaggio di spam molto simile, che li accusava di violazione delle policy del social network con “molestie o insulti” verso altri iscritti e che richiedeva la conferma delle credenziali dell’account, per evitare la cancellazione dal sito. Gli utenti che cliccavano sul link contenuto nel messaggio venivano condotti ad una pagina “controllo di sicurezza” nel quale dovevano inserire loro informazioni personali e le credenziali di login Facebook, specificando inoltre a quale tipo di servizio webmail fosse collegato il loro account.


Infine, a ciascun utente veniva richiesto di inserire le prime sei cifre della propria carta di credito, sia che avesse o non avesse acquistato in precedenza crediti Facebook; dopo l’inserimento delle prime sei cifre, veniva richiesto di completare il numero di carta di credito, per “verificare” l’account. Infine, lo stesso messaggio di phishing veniva inviato alla lista degli amici. Tramite Linkedin, il noto sito per le relazioni professionali, i membri che si identificavano come “titolari di aziende” hanno invece ricevuto false email con un invito a “connettersi” da parte di loro dipendenti. 

Cliccando su questo link, le vittime venivano indirizzate verso siti contenenti malware, che installavano vulnerabilità prive di patch sui loro PC. Solo gli utenti che non hanno cliccato sul link o che avevano adottato soluzioni di protezione aggiornate non sono stati infettati.

www.gfi.com

Le 10 minacce principali rilevate nel mese di Gennaio
L’elenco delle 10 minacce principali di GFI Software è stato stilato analizzando le segnalazioni provenienti dalle decine di migliaia di utenti di VIPRE antivirus, che fanno parte del sistema di rilevazione automatico delle minacce GFI ThreatNet™. Le statistiche di ThreatNet indicano che Trojans e Adware hanno dominato il mese, con ben sette esemplari su dieci.

Nome / Tipo / Percentuale
1. Trojan.Win32.Generic!BT / Trojan / 24.87
2. Trojan.Win32.Sirefef / Trojan / 3.25
3. GamePlayLabs / Browser Plug-in / 2.72
4. Yontoo (v) / Adware (General) / 2.51
5. BProtector / Misc (General) /  2.48
6. Trojan.Win32.Generic.pak!cobra /  Trojan /  2.47
7. InstallBrain (fs) / Misc (General) / 1.76
8. Wajam / Adware (General) / 1.69
9. Wajam (fs)  / Adware (General) / 1.45
10. Trojan.Win32.Ramnit.c (v) /  Trojan / 1.19


GFI Labs
I GFI Labs sono specializzati nella scoperta e analisi delle vulnerabilità e dei malware pericolosi, che potrebbero essere sfruttati per attacchi via Internet ed e-mail. Il team di ricerca indaga attivamente sui nuovi attacchi malware, creando e testando nuove risorse per i prodotti VIPRE home e business. GFI Software rappresenta la migliore fonte di software per la protezione web e della posta elettronica, archiviazione e fax, networking e software di sicurezza, nonché di soluzioni IT hosted per le piccole e medie aziende, commercializzati attraverso un’estesa comunità di partner. 

I prodotti GFI sono disponibili on-premise, nella ‘nuvola’ o in modalità mista. Grazie alla tecnologia vincitrice di numerosi riconoscimenti, a una politica tariffaria aggressiva e alla particolare attenzione rivolta alle esigenze specifiche delle piccole e medie aziende, GFI Software è in grado di soddisfare le esigenze delle PMI su scala mondiale. Come fornitore di infrastrutture per le PMI, GFI ha uffici negli Stati Uniti, Regno Unito, Austria, Australia, Malta, Hong Kong, Filippine e Romania, a supporto di centinaia di migliaia di installazioni in tutto il mondo. GFI Software è un’azienda orientata alla collaborazione con il canale e si avvale infatti di migliaia di partner in tutto il mondo. Inoltre è un Microsoft Gold ISV Partner.

1 commento:

  1. INTERNATIONAL CONCEPT OF WORK FROM HOME
    Work from home theory is fast gaining popularity because of the freedom and flexibility that comes with it. Since one is not bound by fixed working hours, they can schedule their work at the time when they feel most productive and convenient to them. Women & Men benefit a lot from this concept of work since they can balance their home and work perfectly. People mostly find that in this situation, their productivity is higher and stress levels lower. Those who like isolation and a tranquil work environment also tend to prefer this way of working. Today, with the kind of communication networks available, millions of people worldwide are considering this option.

    Women & Men who want to be independent but cannot afford to leave their responsibilities at home aside will benefit a lot from this concept of work. It makes it easier to maintain a healthy balance between home and work. The family doesn't get neglected and you can get your work done too. You can thus effectively juggle home responsibilities with your career. Working from home is definitely a viable option but it also needs a lot of hard work and discipline. You have to make a time schedule for yourself and stick to it. There will be a time frame of course for any job you take up and you have to fulfill that project within that time frame.

    There are many things that can be done working from home. A few of them is listed below that will give you a general idea about the benefits of this concept.

    Baby-sitting
    This is the most common and highly preferred job that Women & Men like doing. Since in today's competitive world both the parents have to work they need a secure place to leave behind their children who will take care of them and parents can also relax without being worried all the time. In this job you don't require any degree or qualifications. You only have to know how to take care of children. Parents are happy to pay handsome salary and you can also earn a lot without putting too much of an effort.

    Nursery
    For those who have a garden or an open space at your disposal and are also interested in gardening can go for this method of earning money. If given proper time and efforts nursery business can flourish very well and you will earn handsomely. But just as all jobs establishing it will be a bit difficult but the end results are outstanding.

    Freelance
    Freelance can be in different wings. Either you can be a freelance reporter or a freelance photographer. You can also do designing or be in the advertising field doing project on your own. Being independent and working independently will depend on your field of work and the availability of its worth in the market. If you like doing jewellery designing you can do that at home totally independently. You can also work on freelancing as a marketing executive working from home. Wanna know more, email us on workfromhome.otr214422@gmail.com and we will send you information on how you can actually work as a marketing freelancer.


    Internet related work
    This is a very vast field and here sky is the limit. All you need is a computer and Internet facility. Whatever field you are into work at home is perfect match in the software field. You can match your time according to your convenience and complete whatever projects you get. To learn more about how to work from home, contact us today on workfromhome.otr214422@gmail.comand our team will get you started on some excellent work from home projects.


    Diet food
    Since now a days Women & Men are more conscious of the food that they eat hence they prefer to have homemade low cal food and if you can start supplying low cal food to various offices then it will be a very good source of income and not too much of efforts. You can hire a few ladies who will help you out and this can be a good business.

    Thus think over this concept and go ahead.

    RispondiElimina