giovedì 1 novembre 2012

SplashData svela la lista annuale delle 25 peggiori password utilizzate


Giusto in tempo per la notte di Halloween appena trascorsa, c'è qualcosa che potrebbe spaventare tutti coloro che trascorrono molto tempo online e su Facebook: la lista annuale SplashData delle password più comuni utilizzati su Internet e postate da hacker. Gli utenti di una qualsiasi di queste password elencate hanno più probabilità di essere vittime di violazioni future.

In un anno di hacking delle password nei siti più importanti, tra cui Yahoo, LinkedIn, eHarmony, e Last.fm, l'elenco password utilizzato di frequente mostra che molte persone continuano a mettersi a rischio usando password facili da indovinare. Le prime tre password "password", "123456" e "12345678", rimangono invariate dalla lista dello scorso anno. Il contributo alla lista di quest'anno sono "welcome", "jesus", "ninja", "mustang" e "password1". 

SplashData, fornitore della linea SplashID della sicurezza delle applicazioni per la gestione delle password, rilascia la sua lista annuale, nel tentativo di incoraggiare l'adozione di password complesse. "In questo periodo dell'anno, la gente si diverte concentrandosi su costumi spaventosi, film e decorazioni, ma coloro che sono stati derubati della loro identità possono dire quanto ciò sia terrificante a causa di una password hackerata", ha detto Morgan Slain, CEO di SplashData. 

"Speriamo che con maggior pubblicità su quanto sia rischioso usare password deboli, sempre più persone iniziano a effettuare semplici passi per proteggersi utilizzando password complesse e diverse password per siti diversi". SplashData presenta le "peggiori password del 2012", tra cui la loro attuale classifica e le eventuali modifiche dell'elenco 2011:


1. password (invariato)
2. 123456 (invariato)
3. 12345678 (invariato)
4. abc123 (su 1)
5. qwerty (giù 1)
6. monkey (invariato)
7. letmein (su 1)
8. dragon (su 2)
9. 111111 (su 3)
10. baseball (+1)
11. iloveyou (su 2)
12. trustno1 (giù 3)
13. 1234567 (giù 6)
14. sunshine (su 1)
15. master (giù 1)
16. 123123 (su 4)
17. welcome (nuovo)
18. shadow (su 1)
19. ashley (giù 3)
20. football (su 5)
21. jesus (nuovo)
22. michael (su 2)
23. ninja (nuovo)
24. mustang (nuovo)
25. password1 (nuovo) 

L'elenco top 25 di SplashData è stato compilato da file che contengono milioni di password rubate pubblicate on-line da parte di hacker. La Società informa i consumatori o le imprese che utilizzano una qualsiasi delle password nella lista di cambiare immediatamente. "Anche se ogni anno gli strumenti di hacking odivento più sofisticati, i ladri tendono ancora a preferire un facile bersaglio", ha dichiarato Slain.

"Solo un maggiore forzo nella scelta delle password migliori porterà ad un lungo cammino verso la realizzazione per voi dell'online sicuro". SplashData suggerisce di rendere più le password più sicure con questi suggerimenti. • Utilizzare password di otto caratteri o più con tipi di caratteri misti. Un modo per creare più lunghe, password più sicure che siano facili da ricordare è quello di utilizzare le parole brevi con spazi o altri caratteri che li separano. Ad esempio, "mangiare la torta alle 8!" O "car_park_city?"

• Evitare di utilizzare la stessa combinazione username / password per più siti web. Particolarmente rischiosa sta nell'usare la stessa password per siti di intrattenimento che per la posta elettronica on-line, social networking e dei servizi finanziari. • Utilizzare password diverse per ogni nuovo sito o servizio nel quale ci si iscrive. Si ha difficoltà a ricordare tutte le diverse password?


Provare a utilizzare una applicazione di gestione password che organizza e protegge le password e può automaticamente accedere a siti web. Ci sono numerose applicazioni disponibili, ma sceglierne una con un forte track record di affidabilità e sicurezza come SplashID Safe, che ha una storia di 10 anni e oltre 1 milione di utenti. SplashID Safe ha versioni disponibili per Windows e Mac e smartphone e dispositivi tablet. 

"Ci vuole solo qualche minuto in più per creare una password migliore", ha detto Slain. "Se si comincia adesso e si crea una soluzione per mantenere alta la sicurezza, la vostra vita online sarà più sicura e più sicuro nel 2013". SplashData è un fornitore leader di applicazioni per la gestione delle password da oltre 10 anni. 

SplashID Safe (http://www.splashid.com) è cresciuta fino a essere la più grande soluzione password multipiattaforma sia per il mercato consumer e enterprise con oltre 1 milione di utenti in tutto il mondo. La popolarità di SplashID Safe continua a crescere e il numero di nomi utente, password, numeri di account che la maggior parte delle persone devono ricordare si sta rapidamente moltiplicando. Allo stesso tempo, il rischio che questo tipo di informazioni sensibili cadano nelle mani sbagliate non è mai stato così grande. 

SplashID Safe aiuta a risolvere questo dilemma, con la creazione di un messaggio crittografato a disposizione della sicurezza digitale su smartphone, computer, chiavi USB, o online, offre la tranquillità di poter accedere alle informazioni critiche in caso di necessità, pur mantenendo la sicurezza della crittografia a 256 bit. SplashData è stata fondata nel 2000 ed ha sede a Los Gatos, CA.

Nessun commento:

Posta un commento