giovedì 19 luglio 2012

Facebook Malware Checkpoint, nuovo servizio per la sicurezza degli utenti


Facebook ha lanciato nei giorni scorsi il Malware Checkpoint, un nuovo servizio per gli utenti alla ricerca di una soluzione con cui proteggere il proprio computer da minacce esterne. Negli ultimi mesi Facebook Security si è focalizzata su come aiutare gratuitamente i propri utenti  dal malware. Malware, abbreviazione di software dannoso, sono programmi installati sul dispositivo per interrompere le normali operazioni, raccogliere informazioni personali o accedere ad un sistema. "Negli ultimi due anni, abbiamo sviluppato sistemi per identificare in modo proattivo spam e altri contenuti dannosi pubblicati su Facebook da dispositivi degli utenti infettati da malware", scrive Facebook Security


"Dopo aver identificato una possibile infezione, provvederemo ad avvisare l'utente e fornire, gratuitamente, un prodotto anti-virus in grado di pulire il dispositivo dell'utente. Ora, siamo lieti di offrire questi strumenti direttamente le persone che utilizzano il nostro servizio", prosegue Facebook Security. Se siete preoccupati che il dispositivo potrebbe essere stato infettato da malware, è possibile visitare http://on.fb.me/infectedMSE o http://on.fb.me/infectedMcA ed essere auto-iscritti nel loro Microsoft Security Essentials o McAfee Security Scan Plus e checkpoint malware di riparazione.


Questo aprile, per proteggere gli utenti e i loro dispositivi da virus e malware, Facebook ha lanciato l'Anti-Virus Facebook Marketplace per fornire gratuitamente anti-virus da parte dei leader del settore e apportato significativi miglioramenti al suo sistema di blacklist esterno per offrire ai propri utenti anche una migliore protezione contro siti Web dannosi che possono scaricare un virus direttamente sul loro computer. E il mese scorso, Facebook ha apportato delle modifiche ai propri flussi informativi mobili e introdotto il generatore di codice per Android per portare ancora di più la sua sicurezza e funzioni di sicurezza per mobile.


Infine, Facebook ha collaborato con team esterni sicurezza del computer per comunicare agli utenti interessati se sono stati infettati da DNSChanger per aiutare queste persone a garantire la continua connettività. In precedenza, se si sospettava di aver installato un malware sul dispositivo, si doveva eseguire l'anti-virus sul oppure attendere che Facebook identificasse una minaccia impugnabile. Ora, con la sua nuova auto-iscrizione checkpoint malware, sarete in grado di ottenere in modo proattivo la scelta di un prodotto anti-virus gratuito per la scansione e la pulizia del sistema.


Al momento Facebook offre due prodotti per tutti i suoi utenti: McAfee's Scan and Repair[*] e Microsoft Security Essentials. L'opzione McAfee scarica un piccolo programma sul vostro computer Windows per eseguire una sola volta la scansione del sistema alla ricerca di malware. Non interferisce con i vostri prodotti esistenti di sicurezza anti-virus o altro. Dopo che esegue la scansione del sistema, vi darà la possibilità di rimuovere automaticamente o manualmente i file che viene contrassegnato come dannoso.


Il Microsoft Security Essentials è una opzione tra i prodotti anti-virus completa. Scaricandola ed installandola, si aggiungerà il software anti-virus per computer che continuerà a proteggere il vostro sistema con le ultime firme antivirus di Microsoft. "Speriamo che rendendo la nostra tecnologia a disposizione di più utenti, su richiesta, aiuterà tutte le persone che utilizzano il nostro servizio di tenere i propri dati e dispositivi di sicurezza", aggiunge Facebook Security. È possibile trovare maggiori informazioni su come mantenere al sicuro le informazioni sulla pagina pagina Facebook di sicurezza e il sito sito Facebook di sicurezza. E ricordate: se un'offerta vi sembra troppo bella per essere vera, probabilmente è così...



[*] Aggiornamento: Facebook si è reso conto che alcuni utenti hanno avuto problemi quando sutilizzano lo Scan-And-Repair McAfee Checkpoint, sta lavorando per risolvere questi problemi, e fornirà ulteriori informazioni non appena disponibili.

1 commento: