venerdì 27 aprile 2012

Facebook Antivirus Marketplace, la piattaforma di sicurezza per gli utenti


Per migliorare la sicurezza dei propri utenti, Facebook ha siglato una partnership con cinque importanti aziende IT del comparto security: Microsoft, McAfee, TrendMicro, Sophos, e Symantec. L'annuncio del Facebook Antivirus Marketplace è stato fatto dallo stesso social network nelle scorse ore. Si tratta d'una piattaforma attraverso la quale gli utenti iscritti al social network potranno scegliere di installare gratuitamente uno dei software proposti. Il marketplace dedicato ai programmi di protezione è completamente integrato con Facebook.

"Niente è più importante per noi che la sicurezza delle persone che usano Facebook, e la sicurezza dei propri dati. Il team di Facebook Security ha aperto la strada a molti sistemi innovativi di difesa contro virus, spam e attacchi phishing, così come ampi meccanismi di controllo automatici che spengono rapidamente pagine pericolose, account e applicazioni", scrive Facebook Security.

"Ma il nostro lavoro non si ferma qui. Forniamo anche controlli estesi, risorse e strumenti a tutti voi, in modo da poter meglio proteggere il vostro account. Inoltre, lavoriamo con aziende leader del settore per cooperare nell'importante materia della sicurezza e problemi di sicurezza. Ecco perché siamo entusiasti di annunciare il Antivirus Marketplace e benvenuto a Microsoft, McAfee, TrendMicro, Sophos, Symantec e alla famiglia Security Facebook", aggiunge Facebook Security.

Ora, tutti gli oltre 900 milioni di utenti di Facebook saranno protetti dall'intelligenza combinata di questi leader del settore. Il sistema di blacklist URL di Facebook, che analizza migliaia di miliardi di click al giorno, ora integra i database di URL maligni da queste società di sicurezza per aumentare il livello attuale di protezione sul social network. Questo significa che ogni volta che si fa clic su un link su Facebook, oltre alle protezioni esistenti, la vigilanza potrà avvalersi del supporto delle società leader mondiali coinvolti nella sicurezza informatica.


Al momento, meno del 4% di contenuti condivisi è spam (rispetto a quasi il 90% delle email) e Facebook spera di fare ulteriori progressi in futuro. Oltre l'espansione del proprio sistema URL blacklist, Facebook annuncia il nuovo mercato AV per tutti gli utenti di Facebook. Accessibile dalla pagina Facebook di sicurezza, o direttamente presso http://on.fb.me/FBAVMarketplace, gli utenti saranno in grado di selezionare il download gratuito di uno dei partner antivirus.

"Crediamo che l'inserimento dei nostri utenti con software anti-virus li aiuterà a potenziare per stare al sicuro, non importa dove si trovano sul web. La borsa AV consente alle persone di scaricare sei mesi le licenze per le versioni complete di software anti-virus a titolo gratuito da Microsoft, McAfee, TrendMicro, Sophos o Symantec", conclude Facebook Security. La comunità globale di Facebook può ora scaricare gratuitamente un potente software per proteggere i computer dai virus attuali e futuri, e le minacce alla sicurezza dei contenuti fornendo a centinaia di milioni di persone l'accesso gratuito al software anti-virus.

Inoltre, Facebook è entusiasto di accogliere queste aziende al Facebook Security Blog, dove potranno fornire importanti materiali educativi per aiutare coloro che utilizzano il sito a mantenere se stessi, e i loro dati, al sicuro. Facebook mette a loro disposizione le versioni complete dei principali programmi antivirus disponibili sul mercato, per Windows e Mac. I vari operatori permetteranno lo scaricamento dei propri strumenti con licenze d'uso che varieranno da gratuite a sie mesi. Per illustrare le caratteristiche e il funzionamento degli strumenti di sicurezza di Facebook è disponibile una infografica.

Nessun commento:

Posta un commento