martedì 8 novembre 2011

Falso video sexy di Rihanna conduce ad abbonamento per cellulari


Una nuova truffa sta facendo il giro di Facebook e afferma di essere un nuovo video scandalo dell'artista pop Robyn Rihanna Fenty (Rihanna) con Chris Brown.  La società di sicurezza GFI Labs ha detto che il video del presunto scandalo dell'artista pop conduce le vittime a "condividere" la pagina e poi prendere parte a un "sondaggio". Truffe del genere affliggono gli utenti di Facebook da lungo tempo, e i truffatori non mancano mai di convincere qualcuno a fare clic sui loro link, e molti degli utenti cadono nella trappola.

Non è a tecnica dei truffatori ad essere abbastanza sofisticata, bensì il modo in cui l'ingegneria sociale utilizzata li rendere troppo interessanti, portando chiunque a cliccarci su", si legge in un post sul blog della società. I post che si leggono sulle bacheche degli utenti italiani recitano: "OMG - I just hate RIHANNA after watching this video! [LINK] you will lost your all respect for RIHANNA after watching this"


Alcuni dei link sono stati bloccati da Websense, ma Protezione Account ne ha individuati degli altri ancora attivi, alcuni dei quali risiedono sulla piattaforma blogspot. Se l'utente clicca sul link del presunto scandalo, si viene rimandati ad una pagina esterna di Facebook, dove è presente una falsa pagina video.


Facendo clic sul pulsante di riproduzione del lettore viene visualizzato un testo sullo schermo che comunica all'utente che per avviare il video bisogna "condividerlo". Se si fa clic sul pulsande "Condividi", viene inviato il post sulla bacheca del profilo Facebook, che sarà visibile a tutti gli amici.


La condivisione di questo video non è un'opzione. Se gli utenti ignorano il testo visualizzato sullo schermo e fanno clic sul pulsante di riproduzione per la seconda volta, una finestra si apre per ricordare che bisogna condividere il video prima di poter essere visualizzato. Non c'è modo per aggirare questo passsaggio.


Una volta condiviso e cliccato sul falso pulsante di riproduzione, gli utenti sono portati a una falsa pagina video di Rihanna alla cui è sovrapposta uan finestra pop-up di sondaggio.

Se si cerca di completare il sondaggio si viene rimandati ad una pagina abbonamento di suonerie per cellulari, dove si viene invitati a completare un test per vincere il "vecchio" iPhone 3Gs.


Naturalmente alla fine non sarà visualizzato alcun video sexy. Raccomandiamo di non cliccare su link che promettono video imperdibili. Coloro che sono caduti nella truffa possono rimuovere il post andando sulla propria bacheca e passando il mouse in alto a destra del post cliccando sulla "X". Inoltre per coloro che hanno effettuato la sottoscrizione dell'abbonamento, possono disattivarlo inviando un apposito SMS, come avviene per tutti gli abbonamenti di questo tipo. 

Per coloro che non ne sono a conosocenza (supponiamo in pochi), il cantante Chris Brown è l'ex fidanzato di Rihanna, con cui ha avuto una travagliata storia d'amore. Il noto rapper americano nel febbraio 2009 la pestò di botte, procurandole ecchimosi e graffi. Dopo l’aggressione subita, la cantante si chiuse per qualche tempo in un determinato silenzio, poi decise di perdonare il fidanzato all'epoca 19enne - da lei considerato l’amore della sua vita - ma dopo essersi consultata con la famiglia e gli amici, decise invece di lasciare definitivamente il ragazzo.

Nessun commento:

Posta un commento