mercoledì 6 luglio 2011

Bufale: "non aprite link nuovo facebook e attente ragazze fuori casa"


Come sempre sul Web ci sono utenti che cadono puntualmente nelle burle create da altri utenti per diffondere panico e divertirsi alle loro spalle. E' comprensibile che dal tenore degli allarmi molti utenti restano "vittime" di queste hoax, ma sarebbe opportuno effettuare delle ricerche sul Web, prima di diffondere allarmi ingiustificati. Inoltre sarebbe bene usare il buon senso in maniera logica. Due bufale, alquanto allarmistiche, stanno infatti girando in queste ore su Facebook e sul Web, grazie ad utenti poco avvezzi a queste tipologie di catene di S.Antonio. La prima che Protezione Account ha individuato recita testualmente:

"avviso rivolto a chiunque abbia una pagina su facebook: se nel vostro profilo alcune persone o vostri amici dovessero mandarvi un link con scritto "visita il nuovo facebook" non apritelo! aprendo quel link potrete dire addio alla vostra pagina; e' un hacker che si impossessa dei vostri dati personali e vi rimuove dalla vostra stessa pagina. fate girare"


Le considerazioni che possono farsi in questo caso sono molteplici. Per prima cosa il fatto che si invita a copiare ed incollare è classico d'una Catena di S. Antonio, ma il fatto che degli stupratori che utilizzino un bambino a cui danno precise indicazioni su come operare per potere abusare sessualmente di ragazze è semplicemente paradossale. Ed i recenti fatti di cronaca sono molto chiari a questo proposito, perchè il modus operandi è ben diverso da ciò che viene descritto nel messaggio. Consigliamo, per quanto riguarda Web, di prestare attenzione ai contatti online che si decidono d'incontrare. Per il resto valgono in consigli di sempre. Un'altro messaggio, di toni sempre allarmistici ma di minor iportanza rispetto al prime e che si riferisce a presunti "hacker" delle pagine facebook, recita testualmente:

"avviso rivolto a chiunque abbia una pagina su facebook: se nel vostro profilo alcune persone o vostri amici dovessero mandarvi un link con scritto "visita il nuovo facebook" non apritelo! aprendo quel link potrete dire addio alla vostra pagina; e' un hacker che si impossessa dei vostri dati personali e vi rimuove dalla vostra stessa pagina. fate girare"


Da notare il sempre "fate girare" e anche la scritta in maiuscolo, che sul Web corrisponde a "gridare". A quanto risulta a Protezione Account, non vi sono in corso campagne spam con la dicitura "nuovo facebook". Tutte quelle viste sino ad ora non permettono il furto di pagine o profili, ma semplicemente l'invio di post spam sulle bacheche degli amici. Se poi introduciamo i nostri dati personali su una pagina di phishing, questo è un'altro discorso. La bufala fà riferimento probabilmente a questa vecchia truffa likejacking dello scorso anno.

Nessun commento:

Posta un commento