giovedì 23 giugno 2011

Likejacking: "non mi scrocchierò mai più le dita", blocca l'applicazione


Da qualche tempo è possibile condividere su Facebook i siti web o i post che più ci piacciono attraverso un semplice click sul tasto "Mi piace". Dunque non solo esprimere una preferenza ma anche condividere sulla nostra bacheca il contenuto interessato. E’ sicuramente un sistema geniale ma, se usato a fini fraudolenti può diventare molto pericoloso. E proprio in quest'ottica si pone una nuova truffa del tipo likejacking, che sta facendo il giro di Facebook ed ha già colpito quasi 30 mila utenti iscritti al social network. Con il termine di likejacking si intende una tecnica fraudolenta per "rubare" il like di utenti ignari da un sito esterno a Facebook, tramite pulsanti nascosti. Il post spam generato sulla bacheca degli utenti s'intitola: "" Dopo aver visto questo VIDEO, non mi SCROCCHIERO MAI PIU LE DITA! LO GIURO ! [VEDIO IL VIDEO] www.grattavin***********.*** ASSURDO! Guardate cosa e'successo a questo ragazzo mentre si scrocchiava le dita, io sicuramente non lo faro' mai piu !!"


Se clicchiamo sulla falsa anteprima video del post in bacheca, veniamo rimandati ad una pagina likejacking esterna a Facebook e che ripropone la grafica simile a quella del social network


Se proviamo a cliccare su "Vedi il video", non accadrà apparentemente nulla (cioè non vedremo alcun video) ma avremo condiviso il post sulla nostra bacheca ed espresso il like alla pagina


Per cancellare la vostra preferenza, andate sul post in bacheca e cliccate sulla X o sulla rotella posta a destra e scegliete dal menu a tendina che si aprirà "Rimuovi il post e annulla Mi piace"


Protezione Account ha individuato l'applicazione su Facebook collegata alla pagina likejacking, che consigliamo a tutti di bloccare, nel caso un vostro amico sia caduto nella trappola. Per far ciò cliccate sul seguente link http://www.facebook.com/ajax/apps/block_app.php?app_id=157140424321708&type_index=0&source=about&confirm_id=block_157140424321708 e verrete rimandati alla home page di Facebook. Molti degli utenti che cliccano "mi piace" non si accorgono dunque di essere diventati fan d'una determinata pagina, ma solo in un secondo tempo si ritrovano iscritti ad una pagina per la quale NON avevano espresso alcun gradimento e ciò potrebbe procurare anche un danno d'immagine. Si capisce subito che una tecnica di questo tipo può far crescere il numero di fan in maniera esponenziale ed in pochissimo tempo. Dato che il Likejacking è un buon metodo per incrementare il numero di fan in brevissimo tempo, potrebbe esser utilizzato da chi vende pagine fan.

Nessun commento:

Posta un commento