sabato 18 giugno 2011

Facebook scam: falso video dell'incredibile orgasmo d'una ragazza


Un nuova indagine truffa si sta diffondendo con successo su Facebook ed è chiaramente rivolta ad un certo target di persone. Sembra che di fronte alla prospettiva di vedere un video di una donna con un "orgasmo incredibile", il buon senso comune viene messo da parte per alcune persone e viene fatto clic sul collegamento senza pensare alle possibili conseguenze. Come descrive l'esperto di sicurezza Graham Cluley, senior technology Consultant di Sophos, ecco i messaggi post - ancora attivi - che si stanno diffondendo tra gli utenti di Facebook e che presentano con una falsa anteprima di un video (abbiamo pixelato alcune parti delle immagini in modo da non offendere nessuno):



ed ecco la prima versione alternativa della truffa segnalata da Sophos:


e qui la seconda versione con il rispettivo indirizzo Web:


I link puntano a pagine su Blogspot, dove si sarà poi reindirizzati ad una pagina web che riproduce quella di Facebook. Per rendere più credibile la truffa viene chiesto all'utente se maggiorenne:


lo stesso verrà fatto su un'altra schermata, con quello che sembra essere un video di YouTube sexy di ciò che ha affermato essere un "orgasmo eccessivamente drammatico".


Se si prosegue si verrà invitati a condividere il post sulla propria bacheca e ad esprimere il proprio "Like". Probabilmente non sarete sorpresi di sentire che lo scopo della truffa è quello guadagnare soldi, tramite commissioni ed inducendo gli utenti ad effettuare delle indagini on-line.


Attraverso la vostra "simpatia" e cliccando sui link, avete contribuito a promuovere l'indagine (tramite il richiamo del falso video sexy) ai vostri amici online. Come potete vedere dalla foto, la truffa individua la nazionalità dell'utente rilevandone la lingua e traducendola in maniera automatica, in questo caso l'italiano. Se siete caduti nella truffa, rimuovete il post sulla vostra bacheca passando il mouse a destra dello stesso e cliccando sulla X, scegliete dunque "rimuovi post e contrassegna come spam". Inoltre controllate le vostre eventuali preferenze a pagine strane, collegandovi a questa pagina su Facebook http://www.facebook.com/editprofile.php?sk=activities. Non cliccate mai su link sospetti che promettono visualizzazioni incredibili dopo determinate procedure.

Nessun commento:

Posta un commento