mercoledì 15 giugno 2011

Collaborazione tra Polizia Postale e PayPal, guida agli acquisti sicuri


Una guida con consigli pratici e suggerimenti per acquistare in internet: è quella nata dall'esperienza di PayPal nei pagamenti e nelle transazioni protette e della Polizia Postale a tutela dai rischi di truffe, sempre in agguato. "E' in costante aumento, soprattutto nel periodo estivo, il numero delle persone che prenotano ed acquistano in Rete viaggi e vacanze. Ma - avverte la Polizia - non sempre queste attività risultano immuni da rischi e talvolta si può cadere nella trappola di siti 'civetta' che pubblicizzano vacanze a prezzi scontatissimi, nascondendo vere e proprie truffe".

Per questo motivo, il servizio della Polizia postale e delle comunicazioni ha realizzato l'iniziativa in collaborazione con PayPal, società del gruppo eBay, sulla sicurezza degli acquisti online, realizzando una guida di facile consultazione con le regole e i consigli da seguire, "per vacanze senza problemi, grazie alla sicurezza dei pagamenti e delle transazioni online".

Informatevi sul venditore prima di comprare online
Potete iniziare cercando il nome della società sui motori di ricerca, nei siti di comparazione prezzi, o sui social network. Oppure chiedete ad amici e conoscenti se hanno già avuto un'esperienza d'acquisto su quel sito. Molti siti di e-commerce hanno una sezione che ospita commenti e valutazioni di altri acuirenti: su eBay ad esempio, al termine di ogni transazione, l'acquirente può lasciare un feedback.

Leggete bene le condizioni di vendita e le caratteristiche del prodotto
Le condizioni di vendita cambiano da Paese a Paese, bisogna quindi prestare attenzione a quello in cui si trova il venditore e verificare sempre il diritto di recesso, le modalità e i tempi di restituzione o di ritiro dell'oggetto. Il venditore è tenuto per legge ad indicare i dati personali e l'indirizzo geografico: diffidate se i dati presenti nell'inserzione e quelli forniti per ricevere il pagamento non corrispondono.

Acquistate su siti protetti: controllate il "lucchetto" e la "s"
Prima di fare un acquisto su un sito, verificate che adotti sistemi di sicurezza per la protezione dei dati. Oggi molti siti, come quello di PayPal, adottatto il sistema SSL (Secure Socket Layer) per criptare le informazioni finanziarie inviate su Internet e rendere più affidabili le procedure di pagamento. L'indirizzo della pagina, contenuto nella barra di navigazione in alto, che da "http://www..." deve diventare "https://www..." e il lucchetto chiuso, che deve apparire, in basso a destra o sulla barra di navigazione.

Fate attenzione ai dati che vi vengono chiesti
Normalmente per gli acuisti online non vengono richiesti dati personali come la password, il PIN o altre credenziali di accesso al vostro conto corrente. Pagare con PayPal è l'ideale: l'indirizzo email che avete associato al conto PayPal è l'unica informazione necessaria per inviare e ricevere pagamenti e la sola che verrà condivisa con il venditore. Usate dunque una password robusta per questo servizio, aggiungiamo noi.

Assicurate i vostri acquisti
Scegliete sempre una spedizione tracciabile e assicurata. Il costo è di poco superiore perchè permette di sapere in modo certo e tempestivo dove si trova l'oggetto comprato. Se acquistate con PayPal nei migliori negozi online e su eBay potete essere protetti senza limiti. Nel primo caso PayPal può rimborsarvi l'intero valore dell'acquisto. Nel secondo eBay vi protegge per l'intero importo pagato se non ricevte l'oggetto o è diverso dalla descrizione fornita.

Non fatevi truffare dalle mail di phishing
Con "Phishing" si intendono quelle e-mail contraffatte, che pur avendo la grafica e i loghi ufficiali di aziende, banche o altre istituzioni, provengono in realtà da utenti che vi invitano a fornire informazioni personali, quli password e numeri di carte di credito per scopi illegali. Controllate sempre l'indirizzo Internete (http://....) a cui rimandano: differisce di poco da quello originale. Controllate anche il mittente: non il modo in cui appare, ma l'indririzzo email associato. Dopo la @ l'indirizzo è diverso da quello della vostra banca.

Utilizzate software e browser aggiornati ed ffettuate il log-out
Per una maggiore sicurezza online, ricordatevi di aggiornare il browser di navigazione e verificate inoltre che disponga di un filtro anti-phishing e che sia attivabile, per evitarer la'ccesso a siti web contraffatti. Firewall e antivirus vi aiuteranno a proteggervi durante la navigazione e quando aprite allegati alle email o scaricate file. Quando fate il log-in, cioè quando fate l'accesso, dovete anche ricordare di effettuare il log-out prima di cambiare pagina o chiudere il browser. Un'abitudine importante, soprattutto se il computer è condiviso o pubblico.

Guida PayPal - Polizia Postale e Delle Comunicazioni


Quello dei raggiri su Internet è un fenomeno del quale Polizia Postale e delle Comunicazioni si occupa costantemente: nel 2010 sono state presentate 5.051 denunce da parte di utenti truffati, portando all’arresto di 285 persone e alla denuncia di 3.965 persone»: i numeri sono quelli forniti da Antonio Apruzzese, Direttore Polizia Postale e delle Comunicazioni. La Guida completa in formato PDF è disponibile sul sito della Polizia di Stato a questo indirizzo: http://bit.ly/ixwAs6. Per ulteriori informazioni: www.commissariodips.itwww.poliziadistato.itwww.payapl.it Immagine: Polizia di Stato e PayPal

Nessun commento:

Posta un commento