domenica 6 marzo 2011

Spam Facebook in aumento, proteggi il profilo con Profile Protector

Barracuda Labs ha annunciato la disponibilità del suo nuovo Profile Protector, un servizio gratuito che protegge gli utenti dei social network, contro le minacce su Facebook e Twitter. L'applicazione analizza i contenuti generati dai post degli utenti ed è in grado di bloccare o rimuovere i contenuti dannosi o sospetti. Questo include gli URL pericolosi, foto embedded e / o video sulle pagine di Facebook e Twitter e i feed di notizie.

L'anno scorso il volume complessivo delle e-mail di spam consegnate è diminuito per la prima volta, il che dovrebbe considerarsi una buona notizia, se non fosse per il fatto che gli spammer non sono scomparsi, ma hanno solo spostato i tempi e adeguato la propria attività in modo da sfruttare le migliori opportunità di commercializzazione e marketing per i loro messaggi non richiesti e indesiderati. Poiché il filtro antispam del mercato client e server è migliorato fino al punto in cui, per molte persone, almeno, lo spam via email è diventato quasi invisibile i cattivi si rivolgono adesso allo spamming sociale. Quelli di voi coinvolti nella gestione quotidiana di pagine forum sono fin troppo ben consapevoli della quantità di spam che punta in questo modo sotto forma di falsi messaggi nei forum per esempio, e anche le reti sociali non sfuggono all'alluvione dello spam. Infatti, sembrerebbe siano diventati i social network il bersaglio eletto degli spammer. Considerando che lo spam sui forum si concretizza principalmente in pubblicità diretta dell'"iPhone a buon mercato qui' accompagnata da un link (o venti) varietà, lo spam sul social network, il più delle volte, comporta un qualche tipo di payload dannoso.


Marek Polesensky, un ricercatore di malware del vendor di sicurezza ESET, ha recentemente identificato una serie di worm che attaccano gli utenti Facebook. Tra questi, del calibro di Yimfoca e Fbphotofake che consistono nelle più tradizionali delle infezioni che spammano messaggi sulle bacheche di Facebook. Nessuno dei quali dovrebbe essere una sorpresa quando si scopre che un toolkit per creare malware su Facebook può essere acquistato dalla criminalità attraverso il mercato nero online per poco più di 25 $. Per aiutare a combattere la rete sociale dallo spam e dalle minacce malware, Barracuda Networks ha prodotto Profile Protector, che è inizialmente disponibile per qualsiasi utente di Facebook, e presto sarà aggiunto alla rete Twitter per aiutare a proteggere gli utenti dai criminali. Profilo Protector è completamente gratuito, è semplice da usare, ed è attivo e funzionante in un istante in quanto non vi è alcuna installazione locale di cui preoccuparsi e nessuna complessa configurazione. Avrete bisogno di collegarlo al vostro account Facebook, il che significa che dovrete permettere l'accesso a varie informazioni che, a prima vista, potrebbero sembrare un tantino preoccupanti.


Dopo tutto, quando siete alla ricerca di un servizio che pretende di proteggere l'utente da coloro che vorrebbero invadere la vostra privacy e di utilizzare il vostro account di Facebook per scopi di marketing, può risultare fastidioso di essere invitato a consegnare l'accesso al vostro elenco di amici, le vostre richieste d'amicizia, tutte le informazioni che avete sempre condiviso con tutti e che includono l'accesso a foto e video e così via. Ma, con le soluzioni di sicurezza è una questione di fiducia. O, più precisamente, una questione di chi vi fidate. Dani Web, anche se ha stabilito lunghi rapporti di fiducia con la maggior parte dei venditori di sicurezza, ha ammesso di essere un po' preoccupato del fatto che doveva dare a Profile Protector il permesso di inviare status messaggi, note, foto e video sulla sua bacheca Facebook. Così preoccupato ha contattato l'ufficio stampa di Barracuda Networks prima di completare l'installazione di Profile Protector per chiedere perché, esattamente, aveva bisogno di questo.


Un portavoce Barracuda ha spiegato che al momento "Profilo Protector non posta sulla bacheca di un utente", tuttavia, ad un certo punto in futuro "all'utente sarà fornita l'opzione di inviare i loro risultati di scansione con il proprio permesso". Il bello di profilo Protector, è che si comporta come uno scanner antivirus per il vostro account Facebook. Esso analizza i contenuti generati dagli utenti inviati al vostro profilo di Facebook e potete quindi bloccare o rimuovere tutto ciò che è determinato da contenuti sospetti come link malevoli o foto embedded, per esempio. Naturalmente, se siete abbastanza esperti di sicurezza (il che significa essere in possesso di una conoscenza media di senso comune) e non installate ogni applicazione Facebook che arriva, accettate l'invito di ogni 'amico' e cliccare su ogni link che si vede, allora probabilmente non avete bisogno profilo Protector. Purtroppo, l'esperienza suggerisce che troppi non sono sufficientemente esperti, e anche se questa soluzione non è l'unico mezzo, è comunque gratuito e non invadente. In definitiva, ben venga tutto ciò che aiuta a mantenere la sicurezza del proprio account.


A proposito di Barracuda Networks Inc.
Barracuda Networks Inc. combina premise-based gateway e software, servizi di cloud, e sofisticato supporto remoto per garantire la sicurezza globale, soluzioni di networking e storage. Il portafoglio della società comprende l'offerta di prodotti espansiva per la protezione contro le e-mail, Web e minacce IM, nonché prodotti che migliorano la distribuzione delle applicazioni e l'accesso alla rete, l'archiviazione di messaggio, il backup e la protezione dei dati. Coca-Cola, FedEx, Harvard University, IBM, L'Oreal, e Europcar sono tra i più di 130.000 organizzazioni di proteggere le proprie infrastrutture IT con Barracuda Networks 'vasta gamma di prezzi accessibili e facili da implementare e gestire soluzioni. Barracuda Networks è una società privata con sede internazionale a Campbell, California.

Nessun commento:

Posta un commento