sabato 27 novembre 2010

Facebook annuncia controllo 'dove necessario' per il servizio di messaggistica

Dopo le recenti critiche sul nuovo sistema di messaggistica introdotto da Facebook, questa settimana, Facebook ha annunciato la prossima evoluzione dei messaggi. I nuovi messaggi permetteranno alle persone di comunicare velocemente e facilmente con i propri amici mediante qualsiasi mezzo o dispositivo conveniente per loro. 

Nei nuovi messaggi della piattaforma, Facebook ha dedicato molto tempo ed energia per mantenere fuori lo spam e le altre comunicazioni fastidiose o dannose. Ma soprattutto, Facebook verificherà i vostri messaggi tra connessioni sociali per assicurare che la posta in arrivo contenga solo i messaggi dai vostri amici e i loro amici per impostazione predefinita. Ogni messaggio da un indirizzo e-mail o da qualcuno con cui non avete alcun legame sociale su Facebook viene automaticamente e distintamente filtrato nella cartella "Altro". Inoltre, a differenza di altri sistemi di messaggistica in cui non si ha controllo una volta che qualcuno sa come arrivare a voi, su Facebook, potrete determinare chi può inviare messaggi attraverso l'impostazione della privacy per "l'invio di messaggi". Riceverete solo i messaggi delle persone che cadono all'interno del setting scelto. Ad esempio, se si seleziona l'opzione "Amici di amici" per  impostazione, i messaggi provenienti da indirizzi email che Facebook non può determinare appartenere ad un amico o un amico di un amico non verranno a voi consegnati. Invece, il mittente riceverà una risposta automatica bounce-back. Facebook ha completato i controlli di sicurezza per rendere personalizzabile e robusta la mail da spam e virus, tra cui la  scansione degli allegati. Facebook sta anche approfittando dei suoi numerosi mezzi di protezione tecnica per combattere lo spam e altre minacce alla sicurezza. Questi comprendono i sistemi che lavorano dietro le quinte per rilevare e contrassegnare i messaggi sospetti sulla base dell'attività anomale.


Tra gli algoritmi uitilizzati vi sono quelli che calcolano un numeroso invio di messaggi in un breve periodo di tempo o messaggi con i link che risultano notoriamente nocivi. Una volta che si individua un messaggio falso, Facebook ne blocca l'invio. Si avvertirà inoltre il destinatario che saranno cancellati sollecitamente tutti i suoi collegamenti attraverso il sito. Nei rari casi in cui è compromesso l'account di una persona e usato per inviare spam, si disattiva automaticamente l'accesso all'account e si permetterà al proprietario dell'account di effettuare un processo di bonifica in modo che lui o lei possano rapidamente reimpostare la password e adottare altre misure necessarie per garantire l'account. Facebook non può combattere gli spammer e i truffatori da solo. Facebook ha bisogno del vostro aiuto. Seguite i suggerimenti su questa pagina, e controllate gli strumenti che il social network fornisce per aiutarvi a controllare il vostro account e gli accessi. La funzionalità delle notifiche di login vi permette di approvare i dispositivi e il nome che utilizzate per accedere a Facebook ed essere informati immediatamente se l'accesso al vostro account avviene da un dispositivo non approvato. La funzione di controllo delle sessioni vi permette di visualizzare tutte le sessioni attive di Facebook e chiudere quaelle che non avete autorizzato o non si vogliono più tenere attive, il tutto da una posizione centrale nel vostro account. Facebook lancerà la nuova messaggistica gradualmente e rendendola accessibile a tutti nei prossimi mesi. Una volta che si riceve un invito, sarete in grado di iniziare e invitare i vostri amici ad unirsi a voi.

Nessun commento:

Posta un commento