mercoledì 4 agosto 2010

Facebook annuncia la nuova pagina dedicata alle risoluzioni dei problemi



Dopo l'arrivo di Facebook Safety, la pagina dedicata alla sicurezza durante la navigazione su Facebook o su Internet, con un post sulla sua pagina ufficiale Facebook annuncia la creazione di un nuovo sito dedicato alla risoluzione dei problemi più comuni riscontrabili sulla piattaforma e consultabile all'indirizzo http://www.facebook.com/KnownIssues. Sulla pagina potrete dunque segnalare i vostri problemi ed ottenere le informazioni sulle soluzioni d'adottare.

Ecco cosa scrive testualmente Facebook sulla pagina di comunicazione agli utenti: "Having trouble connecting to Facebook Chat or noticing that a status update is missing from your News Feed? These are a few of the site issues we're tracking on our new Known Issues on Facebook page. "Like" it to get updates about issues we're working to fix and to report problems you may encounter."



"Problemi di connessione alla Chat di Facebook? Il vostro aggiornamento di stato non viene visualizzato nel news feed? Questi sono alcuni dei temi che Facebook sta monitorando sulla pagina "Problemi noti su Facebook". Cliccate sul "Like" della pagina per ottenere gli aggiornamenti sulle soluzioni dei problemi e per essere aver informazioni sui bug che si possono verificare".




Collegandovi a questa pagina trovate le Frequently Asked Questions, meglio conosciute con la sigla FAQ, che sono una serie di risposte stilate direttamente da Facebook, in risposta alle domande poste più frequentemente dagli utilizzatori del social network. Tra gli argomenti elencati, cercate quello che si avvicina di più al problema che state riscontrando. Dopo aver cercato nei problemi già segnalati potrete segnalare il vostro problema.


Facebook prenderà in considerazione le richieste più numerose e comunicherà la soluzione del problema, attraverso l'aggiornamento del proprio status. Potrebbe sembrar superfluo, ma vi consigliamo di scrivere in inglese sulla bacheca della pagina KnownIssues e ricordiamo, per chi non avesse dimestichezza con questa lingua, di utilizzare un traduttore web come google translate che trovate all'indirizzo http://translate.google.it/

Nessun commento:

Posta un commento