domenica 26 maggio 2013

Security Summit: a Roma si parla di cybercrimine e incidenti informatici


Agenda Digitale, Pubblica Amministrazione, Difesa, PMI e Telecomunicazioni: queste le principali aree tematiche che contraddistinguono l’edizione romana in programma il 5 e 6 giugno. Si svolge il 5 e 6 giugno presso SGM Conference Center l'edizione romana del Security Summit, la manifestazione dedicata alla sicurezza delle informazioni, delle reti e dei sistemi informatici, promossa da Clusit (www.clusit.it), la principale associazione italiana del settore. L'evento assume particolare rilievo dopo il recente attacco di Anonymous al sito del Siulp, il sito del più grande sindacato italiano di polizia.

Due giorni densi di seminari, atelier tecnologici, tavole rotonde per affrontare i temi di più stretta attualità della Information Security con relatori di primo piano: docenti universitari, consulenti e uomini di impresa. La giornata di apertura prevede una Tavola Rotonda dal titolo «La sicurezza ICT e le proposte per l’Agenda Digitale e l’innovazione in Italia». Il tema sarà quello della sicurezza ICT in Italia partendo dal Rapporto Clusit 2013, prodotto da Clusit e Security Summit sulla situazione della sicurezza ICT nel nostro Paese, e passando alle iniziative dell'Agenda Digitale e alle priorità per 2013 e 2014. 



La Tavola Rotonda vedrà la partecipazione, oltre che di alcuni esperti del settore, dei vertici delle Istituzioni italiane di riferimento su Agenda Digitale, Contrasto al Cyber Crime, Protezione dei Dati Personali. Sarà analizzato il tema della protezione delle informazioni e della sicurezza della rete, con particolare rilevanza per le principali minacce e le iniziative atte a proteggere aziende e utenti finali. Come di consueto, l’appuntamento prevede momenti di approfondimento di elevata qualità e occasioni di aggiornamento professionale su tecnologie e soluzioni attraverso sessioni formative e percorsi professionali.

Numerose le tematiche affrontate: la sicurezza ICT e le proposte per l'Agenda Digitale e l'innovazione in Italia, Agenda Digitale e sicurezza delle informazioni per le Pubbliche Amministrazioni Centrali, Cybercrime, Cyber Intelligence, Cyber Warfare, Access Governance, Fraud Management, Sicurezza dei Datacenter nel Cloud, Sicurezza & Big Data, Data Security Analitycs, Security & Compliance Governance Process Outourcing, Computer Forensics, Infrastrutture Critiche, Social Media, Mobile Security, sicurezza delle applicazioni nel Cloud, Security Operations Center, la gestione dei dati di traffico telefonico e telematico da parte delle Telco, la sicurezza delle informazioni nel settore Difesa, la strategia europea per la cybersecurity, il nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy.

Oggi, il 72% degli utenti di Internet[1] sono preoccupati di dar via troppi dati personali. Sentono di non possedere un controllo completo dei propri dati. L'affievolimento della fiducia nei servizi on-line e strumenti frena la crescita dell'economia digitale e il mercato unico digitale europeo. Per risolvere questi problemi, la Commissione europea ha proposto, il 25 gennaio 2012, una riforma globale delle norme sulla protezione dei dati dell'UE 1995 per rafforzare i diritti della privacy on line e stimolare l'economia digitale europea.



Le proposte della Commissione aggiornano e modernizzano i principi sanciti dalla direttiva sulla protezione dei dati del 1995 per portarli nell'era digitale. Essi comprendono una proposta di regolamento che definisce un quadro comunitario generale per la protezione dei dati e di una proposta di direttiva sulla protezione dei dati personali trattati a fini di prevenzione, indagine, accertamento o perseguimento dei reati e delle attività giudiziarie connesse (IP/12/46, MEMO/12/41 e IP/13/57).

Al termine della prima giornata, si terrà l'Hacking Film Festival, rassegna dedicata a lungometraggi e filmati indipendenti sul tema dell'hacking e della (in)sicurezza, commentati e analizzati da esperti del settore. Il Festival nasce all’interno del progetto Security Summit, il convegno di due giorni dedicato alla sicurezza informatica, organizzato da Clusit, la principale associazione italiana che riunisce gli esperti sulla sicurezza informatica. Tutti gli appuntamenti del Security Summit sono a partecipazione gratuita previa registrazione sul sito www.securitysummit.it



Nessun commento:

Posta un commento