domenica 15 gennaio 2012

Truffa web: falso aggiornamento software porta a costosi abbonamenti


In attesa della conclusione dell'inchiesta da parte della Procura di Roma, sulla vicenda relativa al sito Italia-programmi.net e dopo la multa di 1,5 milioni di euro inflitta dall'Antitrust alla società Estesa Limited, per pratiche commerciali scorrette attraverso lo stesso portale, è stata segnalata una nuova truffa collegata presumibilmente alla stessa società. La truffa in questione riguarda un noto portale video, che in realtà (come spiegato sul sito stesso) presenta solo locandine dei film, mentre i contenuti video veri e propri risiedono su altro hosting. Come in altre truffe viste in queste ore su Facebook, se clicchiamo su un presunto contenuto in flash, prima di poter visualizzare il video, saremo invitati a scaricare un'aggiornamento di Adobe Flash Player per potere visualizzare il contenuto.


Viene specificato che si tratta di un Ad (contrazione di adversting) che è possibile chiudere con un semplice clic del mouse in basso a destra della pagina. Sebbene venga chiuso, due nuovi banner vengono visualizzati nel momento in cui cerchiamo di accedere ai film


Se poi decidiamo di chiudere anche questi altri si presenteranno ulteriori link che non è possibile bypassare per vedere il contenuto richiesto


Se clicchiamo sui pulsanti "download" o "play now" (si presume che da qui è possibile scaricare o visualizzare il film scelto) veniamo invece rimandati alla pagina di Italia-Programmi.net per scaricare un noto programma di file sharing


Anche in questo caso, come nelle truffe già viste di Italia-Programmi.net, si tratta d'un programma con licenza  freeware (gratuito) ma l'utente  viene comunque indotto a sottoscrivere un abbonamento-truffa di 96 euro. Lo stesso dicasi per l'aggiornamento di Flash Player


In realtà siamo giunti alla versione 11.1 di Adobe Flash Player. Fin qui nulla di strano, o meglio si tratta della truffa già vista. Se però clicchiamo sul primo banner della pagina iniziale, veniamo indirizzati su un ulteriore sito Web truffa, dove ci viene richiesto di scaricare Adobe Flash Player.


Qui viene rilevato il browser e sistema operativo in uso e leggiamo in un avviso: "Stai attualmente utilizzando:
Browser: Google Chrome Sistema Operativo: Windows 7 Flash player: NON AGGIORNATO".


Ovviamente quanto viene dichiarato è falso, in quanto il browser Chrome incorpora l'aggiornamento Flash Player. Se clicchiamo su "Aggiornalo ora" si aprirà una nuova pagina scam, dove ci verrà chiesto il nostro numero di cellulare per completare l'installazione. In realtà avremo sottoscritto un abbonamento a suonerie per cellulari dal costo di 2 euro/settimana (minimo). Raccomandiamo di installare qualsiasi aggiornamento software dai rispettivi siti ufficiali di download. Prestate sempre attenzione ai siti dai quali decidete di effettaure eventuali dowload video o visualizzazioni in streaming. Coloro che sono caduti nella truffa possono rivolgersi al proprio operatore telefonico per disattivare il servizio, nonchè denunciare alle associazioni di consumatori.

Nessun commento:

Posta un commento