domenica 22 gennaio 2012

Facebook Security avvisa false email provenienti da Mark Zuckerberg


I truffatori utilizzano la popolarità del chief executive officer di Facebook e Apple in un altro schema di phishing via e-mail sostenendo che siete il fortunato vincitore di un iPhone e iPad. "Ricorda, sempre alla ricerca di truffe e spam. Potreste aver visto una e-mail circola presumibilmente dal nostro fondatore, Mark Zuckerberg, che chiede di compilare un sondaggio per vincere un premio. Si prega di ignorare questi messaggi email, non sono autentiche. Potete segnalare le truffe come queste alla Federal Trade Commission o Facebook", si legge in un post sulla pagina di Facebook Security. Si potrebbe ricevere una e-mail che recita testualmente:
"Il mio nome è Mark Zuckerberg, CEO di Facebook. Abbiamo recentemente stretto una partnership con società Apple per evento promozionale di oggi per una sola volta, stiamo dando via libera di Apple iPhone e iPad a individui scelti a caso che hanno avuto la fortuna di essere scelti come uno dei nostri più recenti vincitori di oggi. Li abbiamo scelti a caso dal nostro database utenti dei sistemi e abbiamo abbinato con il nostro ultimo disegno. Abbiamo stretto una partnership con Apple per pubblicizzare il loro prodotto più importante ancora, l'iPhone di Apple e iPad. Ancora una volta, è in esecuzione questa campagna per un giorno solo. Tutto quello che dovete fare è cliccare QUI per controllare il nostro sito web fatto per questa promozione e compilare il breve sondaggio per ottenere il tuo gratuitamente. Basta assicurarsi di inserire la tua email così possiamo trovare il nostro record per garantire ciò che abbiamo riservato per voi. Questo è tutto!"

Cliccando sul link all'interno della mail che porta a un sondaggio che afferma che si può vincere un iPhone 4S. L'incongruenza tra le promesse iPhone e iPad, e la possibilità di vincere un iPhone 4S sono fuori luogo. "La probabilità di ricevere effettivamente qualcosa da email di questo tipo è pari a zero. In questo caso particolare, l'indagine porta ad un servizio di telefonia mobile, che è possibile iscriversi, dal quale il truffatore guadagna una commissione", spiega Grahm Cluney, senior tecnology di Sophos.


Le persone cliccano su link che coinvolgono il presunto software libero o foto di celebrità nude, puntando a siti dove viene completato un codice captcha, che ripubblica la truffa sul loro flusso di Facebook. Una recente indagine condotta dall'Istituto Ponemon e PC Tools rivela che esite un divario reale tra gli americani che pensano di essere a conoscenza di truffe e di come è probabile che in realtà si svolgono. Per esempio, il 47% degli intervistati statunitensi identificano un sondaggio online con un premio sia come una truffa o un tentativo di spingere il consumatore a comprare qualcosa più tardi. Tuttavia, quando vengono presentati con scenari specifici, il 55% degli intervistati ha detto che sarebbe disponibile a fornire i propri dati personali per riscattare un premio dopo aver completato un sondaggio.

Per l'indagine più di 1.800 persone negli Stati Uniti sono stati interrogati in autunno, così come più di 1.000 in Australia e più di 1.300 persone nel Regno Unito "E 'chiaro dalle conclusioni che la minaccia rappresentata da truffe è ancora sottovalutata in tutti e tre i mercati", dice il rapporto. Tuttavia, gli australiani sono risultati i meno probabilità di essere truffati rispetto agli altri due gruppi e gli americani la più probabile, conclude lo studio. "A meno che il comportamento del consumatore si rivolge attraverso l'educazione, l'incidenza dei criminali informatici che cercano di incassare sulla fiducia dei consumatori e ingenuità on-line è destinata ad aumentare in modo esponenziale", commenta Elinor Mills, ricercatrice Internet security e privacy di Cnet.

4 commenti:


  1. mac cosmetics, http://www.maccosmetics.in.net/
    ravens jerseys, http://www.baltimoreravensjerseys.us/
    christian louboutin uk, http://www.christianlouboutinoutlet.org.uk/
    louis vuitton outlet store, http://www.louisvuittonoutletstore.name/
    tory burch shoes, http://www.toryburchshoesoutlet.com/
    ray ban sunglasses, http://www.rayban-sunglassess.us.com/
    soccer jerseys wholesale, http://www.soccerjerseys.us.com/
    juicy couture tracksuit, http://www.juicycoutureoutlet.net/
    nba jerseys, http://www.nbajerseys.us.com/
    ray ban sunglasses, http://www.raybansunglass.co.uk/
    new balance shoes, http://www.newbalanceshoes.in.net/
    mizuno shoes, http://www.mizunorunningshoes.us/
    true religion jeans outlet, http://www.truereligionjeansoutlets.us.com/
    nike free run uk, http://www.nikefreerunning.org.uk/
    michael kors handbags outlet, http://www.michaelkorshandbagsoutletstore.us.com/
    true religion jeans, http://www.truereligionjeansoutlets.us.com/
    michael kors factory outlet, http://www.michaelkorsfactoryoutlet.us.org/
    pittsburgh steelers jersey, http://www.pittsburghsteelersjersey.com/
    ed hardy clothing, http://www.edhardy.us.com/
    instyler, http://www.instylerionicstyler.com/
    ralph lauren outlet, http://www.ralphlaurenoutlet.in.net/
    cheap football shirts, http://www.cheapfootballshirt.org.uk/
    ralph lauren polo, http://www.ralphlaurenoutlet.in.net/
    converse shoes, http://www.converseshoes.us.com/
    calvin klein underwear, http://www.calvinklein.in.net/
    toms outlet, http://www.toms.us.com/
    asics,asics israel,asics shoes,asics running shoes,asics israel,asics gel,asics running,asics gel nimbus,asics gel kayano
    ray ban,rayban,occhiali ray ban,ray-ban,ray ban occhiali,ray ban sunglasses

    RispondiElimina