giovedì 4 agosto 2011

Phishing: falsa applicazione Facebook chiede conferma dell'account


Ancora tentativi di phishing questa volta attraverso falsa applicazione su Facebook. E' possibile che riceviate un messaggio nella casella email o sul social network che vi chiede di confermare il vostro account, al fine di verificare la vostra identità, pena la disattivazione dell'account Facebook. Nel messaggio leggiamo: "Facebook richiede agli utenti di verificare i propri account, come prova dell'autenticità dell'account. Questo perché molte persone usano false identità nel proprio profilo che viola le nostre Condizioni d'uso. Rivedere la vostra attività richiede solo pochi istanti. Inizieremo ponendo alcune domande per confermare che questo è il vostro account. (Se riconosciamo il vostro computer, sarete in grado di saltare questo passaggio). Verifica il tuo conto entro 24 ore, se si ignora vi bloccheremo poi l'account per la vostra sicurezza".


Se clicchiamo sul link allegato verremo rimandati alla pagina della falsa applicazione su Facebook dove ci verranno chiesti email, password, risposta segreta, i primi 6 numeri della nostra carta di credito e il paese di nascita.


Dopo aver completato l'inserimento dei dati ci verrà presentata una pagina dove ci viene detto che "per ragioni di sicurezza e di proprietà dell'aacount, a volte chiediamo prima ulteriori verifiche che vi permettono di accedere su facebook. Inserite le prime sei cifre della vostra carta di credito per continuare i passi per entrare su facebook e come prova che siete davvero il titolare dell'account. Se si ignora questo avviso allora il nostro sistema di sicurezza blocca automaticamente il vostro account".


Il passso successivo sarà quello di ottenere da parte del malfattore i nostri dati di accesso alla casella email


A questo punto il nostro account sarà verificato e potremo ritornare alla home page di Facebook. In realtà avremo consegnato i nostri dati di login a Facebook, della casella e-mail e i nostri dati sensibili al phisher di turno, che li utilizzerà per i suoi scopi illeciti. Vi ricordiamo che nessun presunto team di sicurezza Facebook vi contatterà MAI in posta per chiedere la conferma del vostro account, ma nel caso di presunte violazioni ai termini di servizio della piattaforma riceverete un avviso sulla vostra home. Prestate sempre attenzione ai messaggi che ricevete da sconosciuti ma anche da amici, i quali potrebbero essere già vittime di phishng. Inoltre utilizzate le applicazioni con la dovuta cautela, perchè accedono ai vostri dati personali. Per rendere più credibile la truffa vengono create delle applicazioni all'interno del social network che all'utente meno attento danno l'impressione di appartenere ufficialmente a Facebook.

Nessun commento:

Posta un commento