giovedì 21 luglio 2011

Falsa app promette vecchia chat Fb, ma è abbonamento per cellulari


A molti utenti di Facebook la nuova chat del social network non è piaciuta e vorrebbero tornare alla vecchia versione dopo aver effettuato l'aggiornamento. Come abbiamo già avvertito in questo precedente post, non mancano gli spammer che approfittano di questi frangenti per diffondere il loro spam fra gli utenti poco informati. Premettendo che non ESISTE ALCUN MODO PER TORNARE AL VECCHIO SISTEMA, ricordiamo che quando avviene un update su Facebook non è possibile tornare indietro. L'eventuale "marcia indietro" sarà decisa da Facebook ed estesa a tutti gli utenti. E dopo le pagine che promettono la "luna", arriva puntualmente un'applicazione che promette a suo dire di poter riavere la vecchia chat di Facebook. Ecco cosa leggiamo testualmente su uno dei post che Protezione Account ha individuato sulle bacheche degli utenti che sono caduti nella trappola: "Eccoci! Finalmente puoi riavere la magnifica VECCHIA CHAT! Basta che vai qui: http://apps.facebook.com/torna​********/ FINALMENTE RAGAZZI!! E' TUTTA UN'ALTRA COSA!!


Se clicchiamo sul link incluso nel post veniamo rimandati alla pagina di dialogo principale dell'applicazione su Facebook


Se proseguiamo e clicchiamo su INSTALLA! verremo rimandati alla pagina dell'autorizzazione all'applicazione


Se clicchiamo su "Consenti" l'applicazione potrà accedere alle informazioni del nostro profilo in qualsiasi momento, che includono nome, immagine del profilo, sesso, reti, ID utente, lista amici. Inoltre potrà pubblicare messaggi di stato, note, foto e video sulla nostra bacheca. Verremo dunque rimandati ad una pagina esterna a Facebook dove "andrà in onda la messinscena".


Infatti, mentre sulla pagina si aprirà una finestra pop-up dove verremo invitati a completare i "soliti" sondaggi per poter installare la chat, l'applicazione provvederà a generare "a nostra insaputa" il post spam sulla nostra bacheca. Se clicchiamo su una delle presunte "offerte", verremo rimandati alla pagina di una nostra "vecchia conoscenza", che da sempre sfrutta l'ingenuinità degli utenti di Facebook per diffondere il proprio marketing. Stiamo parlando della società che dietro molte bufale "nasconde" un abbonamento a suonerie per cellulari. Naturalmente è superfluo dirvi che non otterrete la vecchia chat, ma avrete contribuito a diffondere la truffa. Se voi o qualche amico è caduto nella trappola, andate sul post in bacheca e passando il mouse a destra del post cliccate sulla X e dal menu a discesa che si aprirà scegliete "Rimuovi Torna alla Vecchia CHAT!".

Chi desidera, può scegliere di contrassegnare il post come SPAM, sempre dal menù che si era aperto


In questo caso però dovrete effettuare la rimozione manuale dell'applicazione, andando sulla pagina delle Impostazioni della Privacy del vostro profilo su Facebook, cliccare sul link in basso relativo alla modifica delle impostazioni relative all'uso di Applicazioni e siti Web e nella pagina successiva rimuovere l'applicazione incriminata come da figura sottostante:


Prestate sempre attenzione ai post dei vostri amici che promettono modifiche alle funzionalità di Facebook attraverso messaggi "attraenti" e/o "invitanti" con link inclusi. Il social network infatti non è "personalizzabile" nè "riprogrammabile" dall'utente, come avviene invece per altre piattaforme. Tutti gli utenti su Facebook sono considerati alla pari sul social network, avendo a disposizione le medesime opzioni. Certe applicazioni promettono la modifica dell'aspetto di Facebook, ma in questo caso perchè la modifica possa essere visibile ad altri, anche quest'ultimi dovranno installare l'applicazione, di certo però non sarà MAI possibile cambiare le funzionalità all'interno della piattaforma.

Nessun commento:

Posta un commento