sabato 23 aprile 2011

Applicazione unfollowed canaglia si diffonde viralmente su Twitter


Non solo Facebook ma anche Twitter comincia ad essere bersagliato da false applicazioni. Ciò proporzionalmente al continuo aumentare degli iscritti e dunque alla sua popolarità. L'ultima applicazione canaglia su Twitter invia spam dagli account della vittima, indirizzano l'utente a continue indagini attraverso la nuova app rogue chiamata "Follow Finder". Secondo i ricercatori di sicurezza di Sophos, l'applicazione sostiene di essere in grado di contare il numero di unfollowed per gli utenti che la installano. I messaggi che si leggono sono: "xx persone mi hanno unfollowed, scopri quanti unfollowed hai: [link] # # duringsexplease youneedanasswhoopin rw2011 # ", dove (xx sta per due cifre).


Gli hashtag sono argomenti trend su Twitter, che permettono quindi ai truffatori di raggiungere altre potenziali vittime. I link pubblicizzati portano gli utenti a una pagina che chiede loro se vogliono dare l'accesso all'applicazione per il proprio account. "Non premere il pulsante 'Consenti', per qualsiasi cosa", avverte Graham Cluley, consulente tecnologico senior di Sophos vendor antivirus. "Se lo fate, poi un terzo sarà in grado di inviare messaggi Twitter a vostro nome a tutti i vostri seguaci di Twitter - diffondendosi viralmente attraverso la truffa Twitter e può portare ad uno dei vostri amici in linea a compromettere il proprio account", spiega.


Lo stesso metodo è a lungo utilizzato su Facebook da applicazioni rogue che affermano di essere in grado di mostrare gli spettatori più attivi sul profilo di un utente o le persone che li hanno bloccati. Tuttavia, a differenza delle applicazioni rogue su Facebook che promettono caratteristiche che sono impossibili sulla piattaforma, in questo caso ci sono davvero alcune applicazioni che possono tenere traccia degli unfollowers. Abusando di una funzione esistente, questa truffa è più credibile e potrebbe essere utilizzata dagli utenti. Tuttavia, questa applicazione particolare non ha alcuna funzionalità legittima.


Gli utenti che la installano l'applicazione vengono reindirizzati ad una pagina dal titolo "Scopri chi ti ha unfollowed!" ricoperti da una finestra di dialogo, chiedendo loro di compilare una "offerta" a fini di verifica. Queste offerte, note anche come sondaggi, fanno parte dei regimi di marketing di affiliazione per far guadagnare commissioni in denaro ai truffatori. Se si è vittima di questo attacco, si deve andare su impostazioni accountconnessioni e revocare l'accesso all'applicazione. Rimuovere anche i tweets spam dal vostro feed. Si noti che i truffatori utilizzano una varietà di applicazioni differenti - così si può visualizzare un nome diverso da quello della foto qui sotto.


"Non rendiamo facile ai truffatori fare soldi in questo modo, e usare sempre attenzione quando si utilizzano applicazioni di terze parti che permettono di collegarsi al vostro account di social networking, sia su Twitter che su Facebook", scrive ancora Graham Cluney. A tal proposito sconsigliamo l'uso di tutte quelle applicazioni che su Facebook promettono di fornire una classifica degli amici più attivi o di coloro che seguono il vostro profilo. L'elaborazione si basa su eventuali like e commenti, ma in realtà lo scopo è quello di accedere ai dati del vostro profilo, dato che si devono fornire numerose autorizzazioni per utilizzare le applicazioni.

Nessun commento:

Posta un commento