domenica 6 febbraio 2011

Spam/ hoax, attenzione: tutte le fattorie Farmville non confermate cancellate


Una delle applicazioni più popolari di Facebook diffusa attraverso il social network è Farmville, il gioco prodotto dalla società Zynga software, la stessa azienda che sta dietro altri successi come Mafia Wars. Come al solito, burloni online sfruttano la sua popolarità, e un certo numero di falsi allarmi con oggetto Farmville, vengono utilizzati a scopi personali, diventando particolarmente prolifici. Un nuovo messaggio sta infatti circolando attraverso post sulle bacheche degli utenti di Facebook, che avverte la possibile cancellazione della propria fattoria, per tutti coloro i quali l'hanno messa in "disuso" o che non utilizzano l'applicazione. Per rendere più credibile lo spam è stato anche dato un "Termine ultimo", che dovrebbe essere  Domenica 27 Febbraio alle ore 3:00 del mattino.


Ecco cosa leggiamo nel post sul blog:
«"Termine ultimo Domenica 27 Febbraio.
Come ben potete vedere Farmville è diventato molto lento anche a causa dei numerossisimi utenti che utilizzano questa avvincente applicazione.
Zynga ha ben pensato che un modo per velocizzare il gioco è cancellare tutte quelle fattorie di utenti che hanno messo in "disuso" la propria fattoria o che non utilizzano l'applicazione. (Termine ultimo è Domenica 27 Febbraio 3:00 AM)
Si stima che dei 2 Milioni di utenti solo 1.3 Milioni effettivamente utilizzi l'applicazione, per cui dopo questa campagna di pulizia ci sarà un notevole miglioramento dell'applicazione.
Cosa dovete fare per confermare la vostra fattoria? Semplicissimo.
Cliccate su Mi Piace
Adesso clicca su Condividi (Zynga ha pensato bene che il miglior passaparola possibile sia tra vicini.)
Condividi
Zynga in automatico confermerà la vostra fattoria semplicemente utilizzando il vostro click sul Mi Piace. ( Infatti il click è collegato al vostro profilo e quindi al vostro numero seriale. )
"Auguradoci di migliorare sempre più il servizio offerto Zynga vi augura buon divertimento"»
Ed ecco il post generato sulle bacheche:


Naturalmente è tutto uno stupido scherzo che serve solo a convincere la gente a diffondere la notizia al fine di unirsi a una pagina su Facebook per incrementare il numero degli iscritti. Per lo più le bufale sono concepie per cercare di diffondersi viralmente e accumulare molti membri. Tuttavia, in alcuni casi, i truffatori possono approfittare della situazione per impostare pagine o applicazioni su Facebook che possono contenere link a siti esterni nocivi. Come sappiamo, non esiste alcun termine che porterebbe alla presunta disattivazione dell'applicazione. In questo caso si sfrutta Farmville al fine di ottenere un gratuito vantaggio pubblicitario per unirsi ad una pagina su Facebook, che altrimenti dovrebbe ottenersi dietro pagamento d'inserzione pubblicitaria su Facebook.


E questo naturalmente la dice lunga sulla serietà di alcune pagine che sfruttano tali espedienti per incrementare gli iscritti, prendendo in giro la gente. Ovviamente il discorso non regge, non c'è modo di controllare il vostro click, inoltre Zynga ha tutto l'interesse ad avere più utenti possibili on line perché attirano ulteriori utenti e così la pubblicità, e se proprio volesse comunicare lo farebbe attraverso la propria rete e non via blog o fantomatiche pagine. I server sui quali risiedono le applicazioni Zynga riescono a supportare il traffico necessario al funzionamento delle sue applicazioni. Condividete il nostro post per informare quanti più utenti possibili e contrastare il diffondersi della bufala. Il consiglio è sempre quello di diffidare da tutto ciò che viene proposto senza una prova concreta di ciò che viene detto o scritto.

Nessun commento:

Posta un commento