sabato 30 ottobre 2010

McAfee, attenzione agli scareware e alle e-card fraud ad Halloween


Per il prossimo Halloween i cyber-criminali non hanno preparato dolcetti, ma solo brutti scherzetti volti a rubare informazioni riservate degli internauti. L'allarme arriva dalla societa' di sicurezza informatica McAfee che mette in guardia sulle minacce legate alla festa di Ognissanti. Il web si sta riempiendo di siti che promettono di offrire il download di prodotti per la sicurezza e scaricano in realtà sul computer pericolosi virus. 

Si tratta dei cosiddetti "scareware", ossia falsi antivirus ed antispyware volti a convincere le vittime di avere un dispositivo infetto con lo scopo di vendere prodotti fasulli per risolvere un problema in realtà inesistente. Infatti, delle 150.000 collegamenti pericolosi rilevati, tra marzo 2009 - maggio 2010, il 23% sono stati progettati per la distribuzione di scareware. I truffatori inviano un messaggio pop-up, che informa che il computer potrebbe essere infettato da un virus. Il pop-up potrebbe richiedere l'esecuzione di una scansione di sicurezza fasulla che scarica malware sul computer.


Oppure, si può comunicare che avete un virus e la necessità di scaricare software per sbarazzarsi di esso. Il software di sicurezza che offrono è a pagamento o gratuito. In Entrambi i casi, si tratta di un altissimo prezzo. Se si scarica il software "libero", verrà scaricato malware sul vostro computer e continuamente richiesto l'upgrade alla versione a pagamento. 

Se inserite la vostra carta di credito e scaricate la versione a pagamento, il cybercrook (un cracker che guadagna ingresso illegale in un sistema informatico o che devia trasferimenti finanziari in suo conto) avrà i vostri dati e il denaro, ed il computer sarà infetto. Nei prossimi giorni, spiegano gli esperti, attenzione anche alle cartoline elettroniche. Il web si sta riempiendo di siti che promettono di offrire il download di cartoline, scaricando sul computer false barre degli strumenti.


Attenzione anche alle e-card gratuite da MyFunCards: messaggi dagli oggetti accattivanti come "Free Halloween E-cards", "Halloween E-card - no cost" o "Spooktacular e-greetings" dirigono l’utente verso siti da cui si scarica una barra degli strumenti pericolosa per accedere ai biglietti di auguri dal proprio browser o programma IM. 

Non ultime delle insidie a tema Halloween sono le infezioni di computer Zombie, sui quali gira del software malevolo che consente a persone esterne di controllare il PC da remoto all'insaputa del proprietario. Le città con la più elevata densità di popolazione di zombie al modo sono Johannesburg e Cape Town, in Sud Africa. Se siete temete di essere stati vittima della truffa, è possibile fare una scansione del computer gratuita utilizzando McAfee FreeScan.

Nessun commento:

Posta un commento