venerdì 29 ottobre 2010

FALSO: "I profili facebook non confermati saranno chiusi"


Torna la vecchia bufala dell'account Facebook disattivato ad una certa data. In questa che vi segnaliamo si fà riferimento precisamente al 2 Novembre 2010 (una scelta non casuale, dato che tale giorno ricorre la Commemorazione dei defunti) e come tutte quelle che ci sono in circolazione ribadiamo che è tutto falso. E' oramai da anni che si ripropone puntualmente ogni mese su Facebook una pagina che invita gli utenti ad effettuare una certa procedura per non vedersi disattivare il proprio account.


Il nome della pagina (compreso l'errore) è: "I Profili Faceb00k Non Confermati Saranno Chusi Il 2 Novembre 2010". Le pagine di questo tipo hanno uno scopo ben preciso e cioè quello di raccogliere il maggior numero di iscritti. Difatti leggendo nelle info si viene rimandati ad un sito esterno dove viene spiegata una semplice procedura per verificare il vostro account e cioè quella di invitare tutti gli amici alla pagina.  Ecco cosa leggiamo nelle informazioni sulla bacheca della pagina su Facebook:

A causa delle iscrizioni multiple su Facebook tutti i profili non confermati gratuitamente saranno disattivati entro 24 ore.


SEGUI LA PROCEDURA GRATUITA


1) Clicca su "SUGGERISCI AGLI AMICI" sotto il logo Facebook sulla sinistra, seleziona tutti i tuoi amici e manda tutti gli inviti (FONDAMENTALE PER RENDERLI COMPATIBILI COL TUO PROFILO APPROVATO FACEBOOK)


2) Vai sul sito WWW.FBGRATIS.XXXX e controlla se il tuo Profilo Facebook è stato confermato gratuitamente


3) Profilo Confermato
[ QUESTA E' LA PAGINA UFFICIALE APPROVATA FACEBOOK DI TUTTI GLI ACCOUNT CONFERMATI ]


Naturalmente è tutto falso. Nessuna procedura è necessaria per verificare il vostro account, tantomeno sarete disattivati se non effettuerete la procedura ivi descritta. Quindi non credete a tutte le pagine (interne e esterne a Facebook) che promettono il "salvataggio" del vostro account. Non invitate i vostri amici perchè mettereste a rischio quelli più “ingenui”, nonchè rimuovete la vostra iscrizione e condividete il nostro post per informare più utenti possibili della truffa.

Nessun commento:

Posta un commento