giovedì 23 settembre 2010

Proteggi il tuo account Facebook con questi semplici consigli


Facebook è un eccellente modo per incontrare nuove persone ed entrare in contatto con vecchi amici. Tuttavia, poiché è utilizzato da milioni di persone, esistono alcuni princìpi che i membri di Facebook devono tenere presenti durante l'utilizzo del sito. A causa della natura aperta del social network, Facebook è consapevole che gli account degli utenti possono essere soggetti ad attacchi di phishing, virus e spyware. Fortunatamente, però, gli utenti possono proteggere il proprio account e la propria identità online in modo semplice e rapido. Di seguito sono descritti alcuni suggerimenti e linee guida generali che dovete seguire quando utilizzate Facebook:
  1. Mantenete segreti nome utente, password e dati personali e cambiate la password periodicamente. Non rivelate mai la vostra password a nessuno. Cercate inoltre di fare attenzione a truffe e siti che potrebbero tentare di rubare la vostra password.
  2. Non inserire mai il nome utente e la password di un account Facebook su siti diversi da facebook.com. Come regola generale, se l'URL termina con facebook.com, è di proprietà di Facebook. Ad esempio, "it-it.facebook.com" termina con facebook.com e, pertanto, è sicuro e autorizzato. Non selezionare mai l'opzione "ricordami" quando utilizzate un computer pubblico o condiviso.
  3. Se avete condiviso la vostra password con un'altra persona, vi consigliamo vivamente di cambiarla il più presto possibile. Se ritenete che qualcuno si sia impadronito del vostro account, inoltrate una segnalazione. Facebook sarà in grado di ripristinare il vostro account se riuscirà a verificare che ne siete il proprietario.
  4. Non copiare e incollare mai un indirizzo web o uno script (codice) nel vostro browser Internet dopo che avete eseguito l'accesso a Facebook, indipendentemente da ciò che dichiara di fare. Non fate clic su qualsiasi link o email apparentemente provenienti da Facebook. Non dimenticatevi di eseguire periodicamente una scansione del vostro computer per rilevare eventuali virus, spyware e adware.
  5. Facebook non utilizza il vostro indirizzo email per nessun altro motivo diverso dall'invio di inviti e notifiche di Facebook. Facebook detesta ogni forma di spamming e si impegna a salvaguardare la sicurezza del vostro indirizzo email. 
  6. Facebook non vi invierà mai email di spam chiedendovi di scaricare qualcosa o di inviare i vostri dati personali, ad esempio password o dati bancari. Se doveste ricevere un'email di questo tipo, eliminatela immediatamente. Facebook è un servizio gratuito e con il vostro aiuto rimarrà un servizio sicuro.
  7. Mantenete indirizzi email, immagini e altri dati privati in sezioni private. Non dimenticate che il vostro profilo Facebook o i messaggi pubblici che lasciate in giro sono visualizzati da milioni di persone. Non postate niente che non vorreste mai si sapesse in giro su di voi, ad esempio il numero di telefono o l'indirizzo di casa.
  8. Non pubblicare niente su voi stessi che potrebbe provocarvi situazioni di imbarazzo in seguito. Nel vostro profilo postate solamente informazioni e foto che non avreste problemi a far vedere al vostro superiore, al vostro futuro datore di lavoro o ai vostri genitori.
  9. Non sempre le persone sono ciò che dicono di essere. Fate attenzione quando aggiungete sconosciuti al vostro elenco di amici. Facebook è un luogo straordinario per incontrare nuovi amici, ma fate attenzione alle informazioni che condividete con utenti che non avete mai incontrato di persona. Se decidete di incontrare qualcuno al di fuori di Facebook, portate sempre con voi una persona adulta e fidata.
  10. Non dimenticatevi che potete utilizzare diverse funzioni di privacy per restringere il numero degli utenti autorizzati a visualizzare o aggiungere commenti ai vostri contenuti.
  11. Non dimenticare di fare clic sul link esci nella parte superiore della pagina quando avete finito di utilizzare Facebook. Se chiudete semplicemente il vostro browser web senza uscire da Facebook, altri utenti potrebbero accedere al vostro account quando riaprono il browser.
  12. Non saranno tollerati contenuti inappropriati. Aiutate Facebook a mantenere la genuinità del sito segnalando contenuti che violano le Norme per i contenuti o i Termini di servizio. A tal fine, fate semplicemente clic su Segnala e selezionate l'illecito dal menu.
Per limitare il numero di informazioni a cui i potenziali "bulli" possono accedere, personalizzate le vostre impostazioni sulla privacy in modo che non tutti possano accedere a contenuti come bacheca, foto o profilo. Potete anche modificare le tue impostazioni sulla privacy se non desiderate che gli altri possano trovarvi nelle ricerche o che il vostro profilo sia pubblico. La privacy su Facebook viene controllata principalmente dalla pagina Impostazioni sulla privacy

Questa pagina è sempre disponibile utilizzando l'opzione "Impostazioni sulla privacy" del menu a discesa Account, disponibile nella parte superiore di ogni pagina. Tenete presente che i minorenni non sono inclusi negli elenchi di ricerca pubblici, quindi compaiono nei motori di ricerca esterni solo dopo aver compiuto 18 anni. Facebook inoltre ha introdotto una nuova funzionalità, che permette di eliminare gli intrusi che usano il nostro profilo su Facebook. Si tratta di una funzione che consente di monitorare quali computer o dispositivi mobili sono collegati al nostro profilo (ottenuta ovviamente tramite l’IP), e quindi bloccare quelli indesiderati, anche se a volte, può fornire (per adesso) dei risultati non del tutto veritieri. Source: Google Support | Facebook Help

Nessun commento:

Posta un commento