giovedì 11 marzo 2010

Sotto attacco hacker il sito di Poste Italiane

Il sito delle Poste Italiane è stato sottoposto nella serata di sabato, a partire dalle 19, ad un attacco da parte di pirati informatici, debellato grazie al pronto intervento della Polizia postale. Chiunque tentava di collegarsi al sito delle Poste poteva infatti leggere "HACKED" su una schermata nera ed il messaggio pop-up «sito sotto attacco». Nessuna conseguenza, tuttavia, per il database e le informazioni sensibili, informano fonti delle Poste citate dalle agenzie di stampa.
L'attacco è stato immediatamente rilevato dal servizio di sicurezza di Poste Italiane, che ha avvisato la Polizia postale. Immediate sono scattate le indagini per risalire ai responsabili: sarebbe già stato individuato l'ultimo punto - cioè l'ultimo computer - da dove è partito l'attacco.
Gli hacker sono riusciti a 'sfigurare' la home page ma non sono riusciti a rubare dati sensibili e password, grazie all'intervento immediato dell'ufficio di sicurezza di Poste e della polizia postale, che monitora costantemente i siti istituzionali che potrebbero essere scelti come obiettivo dai pirati informatici.

Nessun commento:

Posta un commento