sabato 13 marzo 2010

Automation Labs: hoax su Facebook

Da settimane circola su Facebook un post che invita gli utenti a mettersi al riparo da fantomatici problemi di lentezza causati da utenti spioni, il tutto riconducibile ad Automation Labs:
"Se avete problemi di lentezza con FB,andate su IMPOSTAZIONI, PRIVACY e selezionate “Elenco utenti Bloccati”, nella prima casella (persona) scrivete “AUTOMATION LABS”, ora cliccate su BLOCCA, vi comparira’ una serie di individui che voi non conoscete  ,ma loro vi conoscono benissimo e stanno cercando di capire se possono trarre vantaggio dalle vostre informazioni personali. Dovete bloccarle una per volta."
Si tratta di una evidente bufala nella quale, l’utente inesperto, può facilmente cadere. Percorrendo le tappe proposte ed arrivando a scrivere “AUTOMATION LABS”, si ottiene una lista di utenti che certamente non conosciamo e che potremmo anche bloccare, ma che in realtà sono accomunati tutti dalla caratteristica di aver utilizzato Farmville e/o il bot di Automation Labs, una sorta di programma che gioca da solo a Farmville. Questi ignari utenti non sono in possesso dei nostri dati! Nessuno degli utenti che Facebook associa ad Automation Labs è in grado di spiare il vostro account.
Se, ad esempio, nella casella scriviamo “alieni” oppure il nostro cognome, alla pressione del tasto BLOCCA otterremo una lista di persone che hanno a che fare di sicuro con la parola inserita, ma di certo non fa di loro degli alieni o per forza di cose, dei nostri parenti.

1 commento:

  1. Ma almeno citare la fonte della COPIA spudorata che avete fatto di questo articolo? Incredibile
    http://www.giossi.com/2010/02/la-bufala-di-facebook-ed-automation-labs/

    RispondiElimina